4.106 Comuni al voto il 25 maggio

 

Le Elezioni Amministrative che si terranno domenica 25 maggio, oltre che per il rinnovo del Parlamento Europeo, riguarderanno esattamente 4.106 comuni dal punto più settentrionale all’estremo sud della penisola, da grandi metropoli a piccole comunità composte da qualche decina di abitanti come Pedesina (in provincia di Sondrio) che ha 33 residenti. Essendo i Comuni italiano 8.057, in sostanza andrà a votare il 51 per cento dei Comuni, tra i quali vi sono ben 29 capoluoghi di provincia e 245 con una popolazione superiore ai 15 mila abitanti.

Per gli amanti dei numeri, diciamo che 3.908 Comuni appartengono a Regioni ordinarie e 198 a Regioni a Statuto Speciale. A far la parte del leone sarà la Lombardia con ben 1.092 Comuni (tra i quali Bergamo, Cremona e Pavia) seguito a distanza dal Piemonte con 891 Comun (tra i quali vi sono i capoluoghi Biella, Verbania e Vercelli) e dall’Emilia Romagna con 255 Comuni e il maggior numero di città capoluogo, ben cinque: Cesena, Ferrara, Forlì, Modena e Reggio Emilia.

Il voto verrà espresso con la scelta del candidato Sindaco, la scelta della lista preferita e con la possibilità di dare una preferenza ad uno solo dei candidati presenti nella lista.

Nei comuni maggiori, nel caso in cui nessuno dei candidati superi la soglia del 50 per cento dei consensi, per decidere chi sarà il sindaco si ricorrerà al ballottaggio tra i due concorrenti più votati che sono fissati per domenica 8 giugno.

                                           Mel Menzio – www.porter.it

 

 

Domenica 25 maggio è il giorno del voto

 

Il 25 maggio sarà il giorno delle elezioni in Italia. In questa data vi saranno tre diversi tipi di elezioni.

Uno che chiama alle urne tutti gli italiani e riguarderà il rinnovo del Parlamento Europeo.

Quindi vi saranno le elezioni che riguarderanno numerosissimi italiani che dovranno votare per i loro comuni e per le loro regioni  e qui i cittadini saranno chiamati a eleggere Sindaci e consiglieri comunali e Governatori e consiglieri regionali.

Il voto maggiormente atteso dalla politica, sia per l’importanza dell’ istituzione che per il numero totale delle persone coinvolte, sarà quello delle Elezioni Europee.

Gli italiani eleggeranno 73 deputati al Parlamento europeo. L’elezione avviene con sistema proporzionale ed è possibile esprimere il voto di preferenza per singoli candidati: sino ad un massimo di tre.

L’Italia è suddivisa in cinque Circoscrizioni elettorali: Nord-Ovest, Nord-Est, Centro, Sud, Isole. Ogni circoscrizione elegge un numero di deputati proporzionale al numero degli abitanti che vi risiedono.

 

                                           Mel Menzio – www.porter.it

                                                                                                                                                                                               

 

_______________________________________________________________________________________

Se interessati a questo sito contattateci.